Pubblicato in: scrittura creativa

Impariamo a leggere.

Ben ritrovati. Allora quanto avete scritto in questi giorni?

Oggi vi svelerò un nuovo trucco.

Il primo l’abbiamo visto è scrivere regolarmente, ogni giorno, in ogni momento libero.

Il secondo è leggere!!!! Più si legge, più si impara e più ci si diverte!

Non esiste scrittore che non legga ma può esistere lettore che non scriva. Perciò leggete di tutto e di più e se non siete già dei famelici lettori ecco che vi suggerisco un altro bellissimo hobby: la lettura!

Lo scrittore a differenza di un lettore, quando legge un libro cerca di captare la tecnica usata per scrivere quel testo.

Quando frequentavo le scuole medie un gioco che facevo per passarmi il tempo invece di studiare, era riscrivere con parole mie certi punti salienti di qualche libro di avventura di Wilbur Smith. Sì, lo so, dovevo studiare, non è una buona scusa questa, ma cosa volete ognuno affronta i suoi doveri come meglio crede, ecco io a differenza di altri miei coetanei marinavo la scuola nel mondo della fantasia, piuttosto di trovarmi a giocare a carte dentro uno squallido bar di prima mattina.

Comunque, non tutto il male viene per nuocere, almeno in italiano ero bravetto!

Ritorniamo a noi, quando leggete un bel libro che vi appassiona provate a riscrivere quelle frasi con cui l’autore è riuscito a trasmettervi delle emozioni. Dopo di ché iniziate a lavorarci sopra: smontate la frase, rimontatela con parole vostre, cercate dei sinonimi per determinate parole, scrivete e riscrivete quella stessa frase milioni di volte finché non siete soddisfatti, fin quando non riuscite a dare lo stesso significato con parole vostre. Dopo incominciate con un’altra frase e via di seguito.

Questo esercizio è uno dei più importanti in quanto incominciate a evolvere il vostro dizionario mentale.

Provateci è molto divertente e ricordatevi leggere e scrivere

c o s t a n t e m e n t e !!!

Come esercizio di questa settimana vi consiglio di scegliere un buon libro e incominciare a studiarlo per paragrafi.

Cercate di sottolineare le parole che non conoscete e fiondatevi subito sul dizionario per capire sia il significato sia il motivo che ha spinto l’autore a usare quel determinato vocabolo.

Poi incominciate prima di tutto a fare un riassunto di quel paragrafo e in un secondo tempo riscrivete le frasi come vi ho suggerito sopra, smontandolo e rimontandolo con sinonimi.

Non stancatevi, fate un po’ per volta basta che ogni giorno scopriate un sinonimo nuovo.

Buon divertimento!

©2017 Paolo Bua Corona

Autore:

Mi ritengo un sarto musicofilo scrittore ma nella realtà mi diletto con ago e filo, strimpello il basso elettrico e scrivo di tutto ciò che la fantasia mi suggerisce.

2 pensieri riguardo “Impariamo a leggere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...