Pubblicato in: Non sono solo zanzare!, scrittura creativa

Ultime news: l’ambiente!

Belluno, panorama, Dolomiti
Panoramica di Belluno foto di Stefano Guadagnin

Ben ritrovati al nostro bell’appuntamento su come ho creato il mio libro “Non sono solo zanzare!”

Allora, ero seduto sulla mia scrivania nel senso vero del termine, con le terga sopra la superficie della tavola. Mentre lo sguardo, che fissava un punto nel vuoto, incominciava pian piano a focalizzare cosa realmente stava guardando … le mie montagne!

Ora se qualcuno di voi non sa cosa sia Belluno, gustatevi la fotografia qui sopra creata da Stefano Guadagnin che ho inserito, proprio con lo scopo di mostrarvi in che gioiellino vivo… questo è l’ambiente dove le mie amiche zanzare scorrazzano liberamente!

Belluno, piccolo diamante incastonato tra le Dolomiti. Il confluire del fiume Ardo nel Piave disegna un alto sperone e su questa terrazza si apre il mondo pittoresco di noi Bellunesi; con le sue piazze, i molti portici, case gotiche, fontane antiche e palazzi rinascimentali. Passeggiando per le vie si scoprono scorci improvvisi sul fiume e sulle montagne … sì è un autentico paradiso!

Questo era il giusto ambiente che mi serviva e così sono stato agevolato nel far capire l’importanza della natura che ha sull’uomo.

Del resto le montagne sono uno dei posti che anche molti santi hanno usufruito per restarsene un po’ in colloquio con Dio, no? Ah, a proposito, sapete che San Giovanni Paolo II girava spesso per Lorenzago, altro paesino della provincia di Belluno? O che Canale d’Agordo, era il paese natale di papa Giovanni Paolo I? Eh sì, Belluno ha avuto un via vai di santi, non per niente il suo nome significa città splendente no?

Comunque torniamo a noi e alle nostre zanzare che avranno sicuramente contribuito a rendere santi questi personaggi!

Cosa di meglio di mostrare un paradiso dove le zanzare ci fanno scoprire il bello di essere creature? Tutte creature in un unico Creato!

Dovevo mostrare, sopratutto l’effetto che dona la natura, in questo caso bellunese, all’uomo. Vi riporto una frase che leggerete nel libro:

“… il sole in alto nel cielo mostra tutto il suo splendore illuminando con riflessi d’oro la Gusela del Vescovà un grosso blocco roccioso che si affaccia sulla fantastica parete rocciosa del gruppo severo dello Schiara. Questa parete lucente si erge in tutta la sua maestosità brillando come un faro sulla valle bellunese…”

…in un cielo si un azzurro surreale che sembra dipinto trasformando i contorni della Gusela in una madonnina di profilo che osserva la valle con lo sguardo amorevole di madre…”

Mi pare di esserci riuscito, no?

Bene l’ambiente era là, a portata di mano. Ora dovevo occuparmi delle fastidiose protagoniste, ma questo ve lo svelo la prossima volta…

© 2017 Paolo Bua Corona

P.s. basta un clic qui sotto per portarvi a casa una copia del libro

https://www.ibs.it/non-sono-solo-zanzare-libro-paolo-bua-corona/e/9788899739102#

Autore:

Mi ritengo un sarto musicofilo scrittore ma nella realtà mi diletto con ago e filo, strimpello il basso elettrico e scrivo di tutto ciò che la fantasia mi suggerisce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...