Pubblicato in: Scrivere per il Web

Essere chiari

essere chiari
foto presa da internet

Sarebbe davvero un sogno poter scrivere con la consapevolezza che chi ci leggerà capirà tutte, ma proprio tutte, le parole che organizzano il nostro testo. Ah pura chimera! Ecco, la chimera casca a fagiolo. Quanti di voi sanno il significato della parola “chimera” e come metaforicamente viene usata?

Essere chiari

Quando ci accingiamo a scrivere un testo dobbiamo prendere in considerazione determinati parametri:

  • a chi stiamo scrivendo? Chi sono gli utenti che leggeranno il nostro articolo?

  • qual è il loro livello d’istruzione?

  • Come vogliamo trasmettere il nostro messaggio?

Sono semplici domande a cui bisogna saper rispondere in modo più specifico possibile, sempre che si possa perché a volte, soprattutto tutto se si scrive per un giornale, comprendere il target giusto, l’utenza che legge, è davvero molto difficile.

Il burocratese

Ecco evitate in tutte le salse di imitare il parlare dei nostri politici o lo scrivere della nostra beneamata pubblica amministrazione! Il burocratese è una “non-lingua” a sé. Una patina maestosa di ufficialità, che ingarbuglia frasi con paroloni forbiti, ricercando la complessità artificiosa di un senso … 😉

Dalla parte dell’utente

Scrivere è una bellissima arte che ci dona la possibilità di poter esprimere quello che pensiamo. Il segreto per essere capiti è mettersi dalla parte di chi legge. Sopratutto per noi che scriviamo nel web, il nostro compito è quello di prendere per mano il lettore e indirizzarlo, con i trucchetti che avete letto negli articoli precedenti, verso la risposta alle sue domande. Quindi scrivete un testo semplice, se potete evitate i tecnicismi, sopratutto quelli inutili.

Mi soffermerò un po’ su questo tema perché credo che sia il nocciolo del nostro obiettivo.

P.S. la chimera è un mostro della mitologia greca col muso da leone il corpo di capra la coda di drago. E si usa in modo figurativo per indicare un’ipotesi assurda, un sogno, un’utopia. 😉

© 2017 Paolo Bua Corona

Autore:

Credo che la fantasia sia uno strumento potentissimo per poter colorare la vita di tutti i giorni. Attualmente sono un copywriter, un blogger, un social media specialist, un collaboratore per alcuni giornali on line ma sopratutto sono un tizio a cui piace scrivere e provare meraviglia di tutto ciò che lo circonda, lasciando sempre spazio per un sorriso.

Rispondi